Progetto Bakery

La popolazione Mangyan dell’isola di Mindoro si trova a dover convivere con condizioni di estrema povertà, emarginazione sociale ed immobilismo professionale per la mancanza di competenze e formazione. Il progetto Bakery, promosso in collaborazione con l’Amami Social Project, consiste nella costruzione di un manufatto con l’impiego di materiali locali, come bambù e legno, e con tecniche costruttive che garantiscano alla struttura un’integrità capace di sopravvivere ad eventuali terremoti o tifoni.

Il progetto prevede inoltre la promozione di un corso di formazione rivolto agli abitanti delle comunità indigene Mangyan, la cui finalità è di favorire lo sviluppo di imprenditorialità e di ridurre il livello di povertà e malnutrizione, fondamentalmente migliorando il benessere della popolazione, specialmente di donne e fasce più bisognose tramite uno sforzo orientato all’empowerment economico e sociale. 

2022 - in corso

Il progetto Bakery

Il progetto Bakery, promosso in collaborazione con l'Amami Social Project, nasce con l’obiettivo di costruire una struttura produttiva, favorendo lo sviluppo di imprenditorialità e la riduzione del livello di povertà e malnutrizione.

All’interno degli obiettivi principali del progetto si può trovare non solo la volontà di stimolare l’integrazione sociale ma anche di garantire, alla popolazione indigena Mangyan, l’accesso a beni di prima necessità come pane e lievitati puntando, nel contempo, ad implementare una gestione autosufficiente delle attività. Andranno a beneficiare del progetto le persone impiegate nella struttura e quelle che parteciperanno ai relativi training di panificazione. Il progetto Bakery avrà anche un ruolo fondamentale per l’intera comunità Mangyan, dando la possibilità di ridurre le condizioni di miseria e criminalità, promuovendo invece uno sforzo orientato allo sviluppo imprenditoriale. Questo impegno si concretizza nella cooperazione con l’Amami Social Project e il loro progetto di Kids Feeding che ogni settimana dona pane e cibo a bambini in difficoltà.

Aiutaci a realizzare i nostri progetti